La BBC Asia riporta che in Cambogia I ratti sono considerati cibo prelibato. Esistono persino I rivenditori di ratti.

Uno di loro ha dichiarato che a Phnom Penh quando finisce la stagione della raccolta del riso nel mese di giugno e luglio inizia la caccia ai topi di campi di riso.

Infatti vi è una differenza fondamentale fra i ratti di campo (alimentazione biologica) ed i ratti urbani (portatori di malattie) considerati  inadatti per la pentola di cottura.

La carne del topo dei campi di riso, invece è squisita è ha un “buon sapore di maiale” e poi è sana perchè “I topi mangiano solo radici e riso”

In una notte sin possono catturare fino a 25kg di ratti, che vengono poi rivenduti freschi al mercato il giorno dopo, con ottimi profitti.

Il settore è in grande espansione, negli ultimi anni la sua attivitá è cresciuta di dieci volte.

I clienti arrivano anche da lontano per comperare la carne dei topi di campo, considerando che in Vietnam la carne di topo é davvero costosa!