Legge sui topicidi

L’Unione Europea ha emesso recentemente una serie di normative a tutela dell’ambiente nonché della salute[1] e della sicurezza di cittadini e di animali, che comportano drastiche limitazioni all’uso dei topicidi da parte del pubblico:

Dal 1° Marzo 2018 tutti i topicidi con una concentrazione di sostanza attiva anticoagulante pari o superiore a 0,003%

  • NON potranno più essere venduti al pubblico (consumatori) ma solo ai professionisti del settore
  • saranno classificati come TOSSICI PER LA RIPRODUZIONE (H360D – PUÒ NUOCERE AL FETO)
  • dovranno esibire questo pittogramma
  • ed in alcuni casi potranno essere classificati: H373 o H372 – PROVOCA DANNI AL SANGUE IN CASO DI ESPOSIZIONE PROLUNGATA O RIPETUTA.
  • L’uso di esche topicide da parte dei professionisti (che devono essere obbligatoriamente inserite in appositi contenitori non manomettibili [2]) NON potrà più essere permanente
  • Il trattamento potrà durare al massimo 5 settimane e le esche rimaste dovranno essere smaltite secondo le norme vigenti.

Dal 1° Marzo 2018 le esche topicide potranno essere vendute:

  • con principio attivo uguale o maggiore dello 0,003% solo per uso professionale;
  • con principio attivo minore dello 0,003% anche al consumatore finale.

Per i trasgressori sono previste sanzioni penali ed amministrative.

Naturalmente l’uso di ScappaTopo® NON rientra in queste normative restrittive perché è un repellente che non presenta effetti indesiderati per l’utilizzatore e non è obbligato ad esibire alcun pittogramma di rischio.

Note:

[1] Regolamento (UE) 2016/1179 (IX ATP del CLP),

[2] Ordinanza del Ministero della Salute del 19/03/2009, art.1 comma 6 e del 10/02/2012

Sconto sul primo acquisto

Ci vediamo su Facebook?

Carrello